Della serie “uniti per lo stesso scopo”, due ubriachi stavano litigando, e all’arrivo dei Carabinieri si sono coalizzati per aggredirli. Ah, si è aggiunta anche una terza persona che non c’entrava niente.

L’episodio è avvento ad Alatri nella notte tra Domenica e Lunedì. Due uomini palesemente ubriachi hanno iniziato una furibonda lite dove sono volati insulti pesanti da ambe le parti. Visto il caos che stavano creando, una chiamata anonima ai Carabinieri li ha fatti immediatamente sopraggiungere sul luogo dove si stava svolgendo la lite, per cercare di placare la situazione. Da quel momento, è iniziato ad accadere l’inaspettato. I due ubriachi si sono coalizzati e hanno smesso immediatamente di litigare, unendo le forze per rivolgere insulti e minacce ai Carabinieri, sfiorando la rissa. Un terzo uomo, che non c’entrava nulla, è sopraggiunto per placare la lite. Poi ha cambiato idea, e si è unito ai due ubriachi per aggredire i carabinieri.

freccia continua qui

Loading...