Un grande esempio di umanità e solidarietà direttamente da Tokyo, per venire incontro a chi non può permettersi un pasto caldo.

Viviamo in un periodo in cui la crisi economica si fa sentire, per alcuni più di altri. Arrivare alla fine del mese non è sempre così scontato, anche cercando di tagliare tutte le spese superflue al minimo indispensabile.

Di questi tempi, anche l’umore non è dei migliori e spesso la solidarietà viene abbandonata a favore del tornaconto personale, e questo può avvenire solo in ambienti sicuramente poco sani.

Parecchio notevole è stata quindi l’iniziativa di un ex programmatore chiamato Sekai Kobayashi, che ha aperto un ristorante davvero particolare nel quartiere Jinbocho di Tokyo.

Un esempio di speranza in un momento difficile, che può essere fonte di ispirazione per tutti.

freccia continua qui

Loading...