Una delle più grandi soddisfazioni che abbiamo in questa vita è sicuramente mangiare. Ma non tutti i cibi sono uguali, e alcuni di essi troveranno il modo di ucciderti senza che tu te ne accorga.

C’è chi mangia meno e chi mangia di più, ma non esiste nessuno a cui non piaccia mangiare, soprattutto cibi estremamente saporiti che ti mandano su di giri le papille gustative. Ci sono altri tipi di cibi, però, che tenteranno inconsciamente di ucciderti. Non sappiamo ancora bene se sia una delle qualità intrinseche di questi prodotti avere l’istinto del killer oppure se siano sadicamente stati progettati per diventare delle armi di sterminio di massa. E non ci stupiremmo affatto se fosse la seconda opzione delle due citate.

Arrivi da una serata di quelle veramente complicate, dove hai bevuto come se fossi stato quattro mesi nel Sahara e magari anche fumato in modi poco consoni alle regole minime del buonsenso. Torni a casa affamato ed afferri la prima cosa che ai tuoi occhi appare dolce: un bel plumcake confezionato. Una volta che avidamente strappi il primo morso, capisci immediatamente di aver commesso il più grande errore della tua vita. Le parole non escono più, il respiro si fa flebile. Una bottiglia d’acqua da 1,5L aiuta il boccone finalmente a scendere, e ti sei reso conto che questa volta hai veramente sfiorato la morte. Questo è solo un esempio di quanto i cibi, sotto sotto, tramino per farti del male. Abbiamo raccolto alcune immagini per rappresentare bene il concetto, unite ad altre dove il cibo fa tutt’altro che far godere il palato. Eccovele servite insaporendole per bene:

 

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE (AKA CLICCA ORA, ALTRIMENTI VERRAI ATTACCATO NEL SONNO DA UNA GALLETTA DI RISO PIU’ DURA DELL’AMIANTO): La pizza carbonara, quando il male si posa sulle nostre tavole.

Loading...