Esiste un punto preciso dove la memorabilità incontra la follia più totale, una specie di striscia di Gaza. Dove però entrambe, invece di spararsi a vicenda, si fondono per dare vita alla cancellazione totale dell’intelletto umano. Stay foolish, stay rinchiuso da qualche parte.

 

Nei bei tempi andati, esistevano luoghi appositi dove inserire le persone che avevano soffritto il cervello in padella: i manicomi. Tralasciando le operazioni barbare che si effettuavano all’interno, sappiamo bene che oggi non esistono più luoghi simili atti a contenere la pazzia. Che cosa succede quindi a tutti quelli che non è più possibile rinchiudere da qualche parte a fare movimenti scomposti? Niente, vagano per le città, si nascondono neanche tanto bene all’interno della società e ci offrono delle perle di memorabilità dal valore preziosissimo.

In ogni paese che si rispetti, è sempre possibile trovare il “personaggio” che tutti conoscono. Molto probabilmente è vestito di merda, nella mano destra sfoggia una birra scaduta circa ai tempi della presa della Bastiglia, e nell’altra ha un guinzaglio con un cane sobrio circa quanto lui. Comunica con gli altri esseri umani attraverso canzoni risalenti alla guerra del Golfo, oppure tramite la forma più antica di comunicazione orale: i rutti contro il cielo e in faccia alla gente. Ah, stavamo quasi per dimenticarci: se in bocca conta più di sei denti, non è l’uomo di cui stiamo parlando.

Abbiamo raccolto alcune memorabilità che si posizionano esattamente sul confine tra l’ironia e la follia più totale, che vanno addirittura oltre al semplice divertire. Eccovele servite con un certo timore per la vostra materia grigia.

Stay foolish, stay rinchiuso da qualche parte.

 

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE (AKA CLICCA ORA, ALTRIMENTI CERCHEREMO UNA GABBIA ABBASTANZA GRANDE DA RIUSCIRE A CONTENERE ANCHE TE): Animali che non sanno assolutamente cosa stanno facendo.

 

Loading...