5 – L’isola delle bambole (Mexico City, Messico)

Situata alla periferia di Città del Messico, l’isola delle bambole è sede di innumerevoli, usurate e soprattutto inquietanti bambole che pendono dagli alberi e sui muri. La storia racconta che l’ex custode dell’isola abbia scoperto una ragazza morta nel canale al confine con l’isola, così abbia iniziato a raccogliere le bambole dalla spazzatura per appenderle in tutta l’isola nel tentativo di placare lo spirito della ragazza.


Se questo non bastasse a rendere la cosa alquanto inquietante, sappiate che il custode stesso è stato trovato morto nel 2001 nel punto esatto in cui sosteneva di aver individuato la ragazza decenni anni prima.


6 – Ospedale psichiatrico di Marlboro (New Jersey – USA) 

No, questo non è il set di American Horror Story, sebbene l’ospedale psichiatrico Marlboro, nel New Jersey, abbia un passato inquietante a sufficienza da giustificare una o più ambientazioni da film horror.  Aperto dal 1931 fino al 1998, l’ospedale ha visto una valanga di strana attività e morti sospette, con pazienti deceduti in circostanze bizzarre, incluso soffocamento o congelamento. La reputazione dell’ospedale ha portato ad un’indagine dall’Ufficio del Public Advocate alla fine del 1970, anche se essa non ha portato ad alcun risultato decente ed è stata archiviata un paio di decenni dopo. Ora, l’ospedale è stato demolito per fare spazio a spazio ricreativo per i residenti della zona.

PASSA SENZA SOBRIETA’ ALLA PROSSIMA PAGINA PER SCOPRIRE ALTRI AFFASCINANTISSIMI LUOGHI ABBANDONATI (TRA CUI UNO IN ITALIA!)

Loading...