Sesso. E’ arrivato il fatidico momento di trattare un argomento delicato, considerato molto spesso ancora un tabù, soprattutto sul web. E no, tabù non è una bestemmia indiana, per essere precisi. Ecco cosa accade quando il sesso “penetra” la memorabilità con una furia senza precedenti.

Il seguente articolo è sconsigliato ad un pubblico non adulto o particolarmente sensibile. E anche per questa volta, l’abbiamo scampata lanciando le responsabilità dalla finestra come è solito fare con la spazzatura in… Norvegia, ci pare. Il sesso, essendo già memorabile di suo, è complicato da migliorare. Ma quale modo migliore se non partorire memorabilità dopo un rapporto? Ci addentreremo nel profondo ma, per questioni burocratiche, ci toccherà misurare le parole. Ma tranquilli, non solo quelle.

Inutile negarlo, la pornografia continua a ritagliarsi un gigantesco spazio all’interno del web, ed è un settore in continua espansione. Tutto perfettamente normale, visto che l’uomo, dall’alba dei tempi, preferisce essere spettatore piuttosto che partecipante. E il calcio, in questo, fa sicuramente scuola. Meglio guardarlo da casa, stravaccati su un comodo divano e con una birra in mano, piuttosto che praticarlo. L’unica differenza tra i due ragionamenti è che spesso, nel sesso, non si ha il potere decisionale che si ha sul calcio. Anche perché altrimenti sarebbe chiamato stupro, ed è considerato reato, se il nostro ultimo neurone rimasto ce la sta raccontando giusta.

In un paese come l’Italia (e probabilmente non solo) la pornografia ha un valore ambiguo, lavorativamente parlando. Fare sesso con una prostituta è considerato illegale. Se invece piazziamo un individuo alle nostre spalle munito di videocamera, che prontamente caricherà tutto sul web, allora la chiamano pornografia. E tutto diventa magicamente legale. Una situazione praticamente più confusa di un giocatore di basket in un campo da tennis.

Visto che ci sembra di aver detto addirittura due cose sensate consecutivamente, recuperiamo immediatamente. Vi presentiamo la prima raccolta di immagini intrise di sesso, situazioni piccanti e memorabilità che ruotano attorno al magnifico mondo della sessualità. Decliniamo qualunque responsabilità riguardo a improvvise cecità senza un motivo sensato. Eccovele servite senza protezioni (ma voi usatele, mi raccomando):

Detto questo, ci sembra anche giusto farvi perdere irrimediabilmente le (poche) diottrie che vi sono rimaste, il tutto con il prezioso aiuto della mai abbastanza compianta Lucia Javorcekova, Emily “Ctrl+V” e Madison Ivy. 

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE (AKA VACCI SUBITO, CHE ABBIAMO UN BUONO PER UNA CASTRAZIONE CHIMICA GRATIS PRONTO DA USARE): Pugni e risse, quando l’uomo sfida la memorabilità.

BONUS:

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE (AKA VACCI SUBITO, CHE ABBIAMO UN BUONO PER UNA CASTRAZIONE CHIMICA GRATIS PRONTO DA USARE): Pugni e risse, quando l’uomo sfida la memorabilità.

Pubblica il tuo commento memorabile