Il suo nome è Uvuvwevwevwe Onyetenywvwe Ugwemubwem Ossas, e una leggenda narra che sia il nome più difficile in assoluto da pronunciare in Africa (e non solo). Dopo il video uscito poco tempo fa, dove spiegava la corretta pronuncia del suo nome, non sono mancate valanghe di memorabilità da parte vostra.

 

I neri hanno il ritmo nel sangue” è un concetto che è ormai diventato obsoleto, in quanto, più che il ritmo, sembrano avere una dose di fantasia nello scegliere i nomi dei figli fuori dalla portata dell’umana comprensione. Il bello è che, in generale, è possibile assegnare al proprio pargolo qualunque tipo di nome, senza regole che traccino una linea tra la normalità e la follia. Noi italiani possiamo lamentarci poco in realtà, in quanto forse avremo meno fantasia, ma più affinità nel dare nomi imbarazzanti, tipo “Lapo“.
Nel caso specifico di questo ragazzo Keniota, l’impiegato all’anagrafe deve aver sicuramente fatto talmente tante ore di straordinari, che probabilmente è arrivato direttamente al monte ore necessarie per la pensione. Ci siamo anche chiesti se le carte d’identità le stampino su fogli lunghi 27 km, per dirla tutta. In ogni caso, da quando il video è stato pubblicato sulla nostra pagina, ha raggiunto consistenti vette di viralità, e non è certamente mancato un tornado di memorabilità da parte di tutti voi, che si è prontamente schiantato sotto forma di commenti sotto al video. Abbiamo raccolto i migliori, mentre stavate ancora provando a pronunciarlo a memoria in maniera corretta, con scarsi risultati. Eccoveli serviti:

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE (AKA CLICCA IMMEDIATAMENTE, CHE IL NATALE E’ FINITO E NON SIAMO PIU’ BUONI): 8 Usi alternativi del libro di Commenti Memorabili 

Pubblica il tuo commento memorabile