Gianni Morandi sta diventando l’idolo dei giovani di tutta Italia. No, non siamo tornati ai tempi del Cantagiro degli anni ’60, e nemmeno chi vi scrive ha 35 anni per gamba, una passione da spettatore con le mani dietro la schiena per i cantieri edili e l’alito al mentolo. Gianni sta tornando ad essere l idolo dei giovani adesso, nel 2015. Gianni Morandi si sta rivelando senza mezzi termini uno dei migliori troll, social media manager e tutte le parolone che gli studiati usano per identificare un esperto di social network, il tutto facendo una cosa che è quasi impossibile veder fare da una celebrità quando decide di rapportarsi con il pubblico in un terreno ostico e potenzialmente vulnerabile come internet: rispondendo pacatamente a tutti, sopratutto a chi cerca di schernirlo.
Gianni7

Detta così non rende, lo sappiamo bene. Per rendervi conto di quello di cui stiamo parlando dovreste giudicare con i vostri occhi andando a fare un giro nella sua pagina Facebook. Una pagina che conta nel momento in cui vi scriviamo questo articolo un milione e trecento mila fan, in continuo aumento. La strategia di Giannì è semplice: una foto al giorno, un frammento della sua vita postato in genere verso mezzogiorno, e poi risposta a tutti coloro che commentano verso mezzanotte. Tutti i giorni o quasi. Già di per sé questa è una cosa anomala, vedere una persona di successo mettersi con una pazienza infinita a rispondere a centinaia di commenti. Tuttavia quello che ha fatto entrare il cantante classe ’44 nel cuore di tutti noi memorabili è il modo in cui lo fa. Tranquillità, ironia sottilissima e gentilezza esagerata; sono queste tre le caratteristiche che si denotano in ogni sua risposta. Eppure le battute, gli insulti, a volte sono tanti. Ma lui mai una piega. Inutile dire che per noi di CM questa è una bellissima storia che non potevamo non condividere, così abbiamo iniziato, nel tempo, a raccogliere alcune delle migliori risposte di Gianni, e insieme a noi sono nate e stanno nascendo tantissime pagine di tributo a questa sua caratteristica unica e, almeno in Italia, impossibile da trovare altrove.

Non possiamo sapere se tutto questo sta avvenendo di proposito oppure se è frutto della comunque rinomata gentilezza di Morandi, e nemmeno vogliamo indagare più di tanto. Quello che sappiamo è che in pochissimo tempo il cantante emiliano è diventato uno dei nostri idoli indiscussi, la sua popolarità tra i giovani (la stima più che altro, che è la cosa più importante) è in aumento più che ai tempi di “Fatti mandare dalla mamma a prendere il latte” e sopratutto è stato in grado di accomunare due realtà opposte come la nostra e la sua in un unico scopo: cercare di strappare un sorriso a chiunque, anche e sopratutto se dopo una giornata più brutta di un sandalo in Antartide.

Pubblica il tuo commento memorabile